Giornata del Creato.jpeg

XVII Giornata mondiale del Creato

“Ascolta la voce del creato” è il tema e l’invito della 17ª Giornata mondiale per la custodia del Creato. Il periodo inizia il 1° settembre e si conclude il 4 ottobre con la festa di san Francesco d’Assisi, cantore per eccellenza del Creato. La giornata è una iniziativa voluta dalla Conferenza Episcopale Italiana in comunione con tutte le altre confessioni cristiane e desidera porre all’attenzione di tutti i credenti in Cristo, l’importanza dell’ambiente. Questa presa di coscienza sviluppatasi nella seconda metà del secolo scorso, è andata poi crescendo negli stessi anni i cui si affermava la sensibilità ecumenica, la stessa sensibilità che Gesù manifestò durante l’ultima sua Cena con i dodici quando disse: “… perché tutti siano una sola cosa; come tu, Padre, sei in me e io in te, siano anch’essi in noi, perché il mondo creda che tu mi hai mandato” (Gv 17,21). Il tema della salvaguardia del creato è così divenuto il primo punto di accordo nel difficile cammino di riconciliazione tra le diverse confessioni cristiane. Un ruolo trainante per la nascita di questa giornata, l’ha avuta la Chiesa ortodossa, quando nel 1989, l’allora patriarca di Costantinopoli, Dimitrios I, nell’enciclica indirizzata per l’inizio dell’anno ecclesiastico, scorgeva tutto il deteriorarsi dell’ambiente e la responsabilità della Chiesa nei confronti dell’opera di Dio. Nel 2001 a Strasburgo, questo appello fu raccolto dalla Conferenza delle Chiese europee e dal Consiglio delle conferenze episcopali d’Europa che raccomandarono l’istituzione di una Giornata ecumenica di preghiera per la salvaguardia del creato.   Anche la nostra Arcidiocesi, in comunione con tutte le Chiese cristiane presenti nel territorio, desidera vivere questa Giornata, organizzata dall’Ufficio diocesano per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso in collaborazione con la comunità francescana dei frati minori conventuali di Urbino che dal primo al tre di ottobre vivrà il triduo di preghiera in preparazione alla festa di santo Francesco, patrono d’Italia e cantore del Creato.

In Urbino il 1° ottobre alle ore 20,45 presso la fortezza Albornoz si terrà una serata sotto le stesse con l'astrofilo Franco Marcheggiani, in caso di maltempo presso la chiesa di San Francesco. Qui la locandina.